A.P.S. ESTROTEATRO

SCUOLA DI TEATRO E CINEMA
Via Venezia 1, 38122

P. IVA e C.F: 02308240221

Segreteria Scuola 

segreteria@estroteatro.it0461 235331

Direttore Artistico

Mirko Corradini

mirko@estroteatro.it 

Amministrazione 

Cristian Corradini

amministrazione@estroteatro.it 

  • Estro Teatro
  • Estro_Teatro

Laboratorio Giovani

IL CORSO

Il terzo anno di EstroTeatro costituisce l'anno chiave della scuola, paragonabile al quinto anno delle scuole secondarie di secondo grado: l'anno della maturità.

La formazione continua, ma diventa preponderante la messa in scena. Le materie insegnate variano di anno in anno, a seconda delle necessità formative e delle curiosità degli allievi; a queste si aggiunge un lavoro molto più puntuale e "professionista" sulla messa in scena finale. Agli allievi non si richiede solo un saggio in cui portare in scena quanto imparato nel corso dell'anno, bensì gli si propone un lavoro più professionale, così da dargli un assaggio di quello che vuol dire fare l'attore per professione. 

Il lavoro sul testo sarà molto più profondo, si lavorerà in modo molto più preciso sulla costruzione del personaggio, gli allievi saranno coinvolti attivamente in tutti gli aspetti legati alla produzione dello spettacolo.                                                                                                         L’esperienza fin qui accumulata dagli allievi permetterà ai docenti di poter lavorare sul singolo e sulla verità della messa in scena del personaggio, in maniera rigorosa. Rigoroso sarà, altresì, l’approfondimento dell’esplorazione della voce, strumento espressivo talvolta sottovalutato dagli allievi, che invece deve essere considerato paritetico al corpo, nella creazione artistica teatrale. 

Cadenza e durata incontri

Una volta alla settimana per 2 ore e 30 minuti

Giornata e orari

Lunedì - Orario: 17.00-19.30

Costo totale del corso

550,00 € + 20,00 € q.a. [pagamento a rate] 

495,00€ + 20,00€ q.a. [rata unica a inizio corso]

*Ulteriori Sconti e Convenzioni*

Giorno inizio corso

Lunedì 8 ottobre 2018

“…Andare oltre…”
una frase che abbiamo imparato a ripetere, a ripeterci,
una frase che ricorre ogni qualvolta "invadiamo” - mente anima corpo - il palcoscenico.
Una cosa che il teatro ci chiede,  esige  da noi,
”…andare oltre per non fermarsi…”
per esplorare ognuna delle mille pieghe più intime delle nostre emozioni, 
per schiudere porte serrate dal timore di mettersi in gioco, osando,
 sbagliando.
Non per scardinare le certezze che fanno parte del proprio vivere il teatro,
ma per chiudere il forziere ove esse sono serbate e avere il coraggio di saltarci sopra,
e da lì, scovare una nuova voglia di guardare, e guardarsi, ogni volta da un'angolazione diversa, 
 scorgere sentieri celati, inutilizzati e percorrerli,
giocare con la  "verità"  senza permettere che la  "verità"  si prenda gioco di noi,
andare “oltre il teatro”  per svelare l'unico luogo ove il teatro  non ha eguali. 
Perché è il solo.
Perché diverso da ogni altro.
Perché vive unicamente dentro di noi
il "nostro teatro".

DOCENTI DEL CORSO